fbpx
 

Non il solito ponte: come rinnovare una soluzione classica

Non il solito ponte: come rinnovare una soluzione classica

 

La cameretta a ponte è un grande classico: sono arredi che si usano moltissimo perché avere l’armadio sopra al letto permette di aggiungere spazio contenitivo e nelle case sempre più piccole è una funzione davvero preziosa.

Molte camerette a ponte sono tutte uguali: una combinazione di armadio e letto che riempie la parete con linee già viste. Proviamo a dare qualche spunto perché la cameretta a ponte sia invece diversa, pur mantenendo le caratteristiche salvaspazio di questo tipo di soluzione.

Giocare col fianco di sostegno

Il fianco che sostiene l’armadio a ponte, che sia un armadio o un semplice pannello, può essere modificato rispetto allo standard, per ottenere una cameretta diversa dal solito e magari lasciare in luce il posto letto. Le varianti che proponiamo sono svariate.

Il fianco sagomato

camera a ponte lineare doimoIn genere il letto della camera a ponte si trova stretto tra due armadi oppure tra un armadio e un fianco. Questo toglie luce a chi dorme in questo genere di camerette per ragazzi.

Naturalmente l’armadio pensile giustamente richiede un sostegno su entrambi i lati, il ponte sospeso è scenografico ma poco sicuro: non si può affidare alla tenuta del muro un carico di questo genere.

Si può però sagomare il fianco del ponte in modo che riduca la profondità, lasciando passare più luce e cambiando nettamente l’impatto estetico dell’armadiatura.

Il fianco a libreria

cameretta a ponte con fianco libreriaUna robusta libreria in spessore 35 millimetri sostiene un lato dell’armadio a ponte. In questo modo abbiamo un triplice vantaggio rispetto al solito fianco: estetico, funzionale e in termini di luminosità.

Dal punto di vista del design è evidente che questa libreria ha un forte impatto nell’innovare l’aspetto della cameretta, guardando la praticità ricaviamo uno spazio per contenere molti libri. Inoltre i ripiani a livello del letto possono anche fare da appoggio, come fosse un comodino, elemento che viene troppo spesso sacrificato nelle camerette a ponte. Infine essendo la libreria passante consente una buona illuminazione del posto letto.

Il fianco con vano comodino

camerette a ponte con libreria e scrittoioSe il ponte è stretto tra due colonne armadio vi proponiamo di fare l’armadio con un vano a giorno, accessibile anche sul lato.

In questo modo chi dorme nel letto ha la possibilità di avere un punto di appoggio, disponibile anche senza doversi alzare.

Sembra un piccolo dettaglio ma nella vita quotidiana può risultare determinante alla realizzazione di una cameretta di comodo utilizzo. Chi è abituato a leggere prima di dormire, o chi possiede un paio di occhiali capirà al volo l’importanza del vano.

Sfruttare l’angolo

cameretta ad angoloIl ponte ad angolo è una bella variante rispetto alla solita cameretta lineare: permette di sfruttare due pareti, ampliando l’arredo. Sul lato della testa del letto si possono inserire vani a giorno nella scaffalatura, che movimentino la composizione.

Questa situazione dove l’arredo è in continuità è veramente interessante nelle camerette. Grazie alla modularità dei nostri armadi possiamo coprire tantissime misure differenti.

Giocare coi colori e col design

Anche dal lato estetico non siamo obbligati a essere banali: possiamo scegliere un letto originale oppure fare dei colori vivaci e allegri. Ci sono tanti modi per personalizzare le soluzioni a ponte.

Tutti i colori del ponte

colori del ponte

Le ante dell’armadio a ponte si prestano a molti giochi di colore. Che siano battenti o scorrevoli possiamo scegliere di differenziare le tinte delle ante, giocando su contrasti o gradazioni per effetti sempre nuovi.

Colori vivaci e allegri sono adatti a un armadio a ponte per bambini, ma anche per ragazzi grandi si può trovare una soluzione spiritosa e non scontata, senza essere infantile.

Abbiamo la possibilità di dividere in settori le ante o addirittura di fare stampe personalizzate.

Un letto di design

camerette a ponteLa scelta del modello di letto viene spesso trascurata quando si sceglie di inserirlo all’interno di un ponte, si opta per i modelli più semplici e anonimi.

In realtà il letto si trova incorniciato dall’armadio e se lo si evidenzia con giochi di colore studiati diventa il fulcro della composizione. 

Per dare risalto al letto occorre fare un armadio in colori sobri e scegliere un letto dal design originale. La presenza di un colore forte può essere utile a far risaltare con intensità il letto.

Tante, tante altre idee

Si potrebbe andare avanti a scrivere a lungo su come poter studiare una cameretta a ponte originale: possiamo farla in vero legno massello, lasciando a vista le venature del materiale, possiamo integrare il ponte con un soppalco, lineare o ad angolo. Abbiamo oltre cento modelli di letto tra cui scegliere.

Insomma ci sono infinite combinazioni possibili, senza provare a elencarle tutte il consiglio è di venirci a trovare con le misure della vostra stanza. Gli arredatori di Fabbrica Camerette sanno prima di tutto ascoltare, provando a intuire esigenze e gusti, e poi proporre soluzioni sempre nuove. Vi aspettiamo.

Alcune immagini di ponti che ci piacciono

Ponte ad angolo con duetto Soppalco scorrevole su una singola parete Castelponte angolare fisso con anta scorrevole Ponte ad angolo per cameretta doppia completa Castelponte lineare con scala cassettoni Camera Palafitta: il moderno baldacchino che contiene Classica cameretta doppia a ponte lineare Cameretta a soppalco per tre ragazzi

fabbrica camerette

 

Share
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.