fbpx
 

Ponte ad angolo

Il ponte angolare: sfruttare due pareti.

Ecco una soluzione che spesso risolve al meglio l’arredamento della stanza dei ragazzi: il ponte ad angolo permette di sfruttare in modo razionale due pareti, inserendo letto e armadi.

 

Ponte ad angolo per cameretta doppia completa Ponte compatto e funzionale Ponte angolare con letti X-BED imbottiti Cameretta singola a ponte angolare Ponte ad angolo con letti fissi gemellari Ponte ad angolo con letti duetto rosa Cameretta a ponte angolare Doimo Cameretta a ponte con letti su binario Ponte per ragazzi con letti scorrevoli Cameretta con ponte ad angolo semplice Cameretta a ponte al femminile Ponte ad angolo con duetto Ponte scrivania ad angolo Stanzetta a ponte angolare per bambini Camerina a ponte rosa con libreria a giorno Ponte angolare sospeso con letti scorrevoli Cameretta a ponte con letti a mini castello

fabbrica camerette

Abbiamo progettato questo tipo di ponte per sfruttare la cameretta al centimetro anche nell’angolo della stanza. Tra le camerette a ponte il ponte a angolo permette di utilizzare al massimo l’incrocio delle due pareti ed è componibile in diverse misure per adattarsi ad ogni stanza.

Dietro la testa il piano fa da comodino ma è anche un cassone: con una ribalta si apre da sopra, rivelando un contenitore nascosto. L’interno dell’angolo è accessibile grazie alla completa apertura delle ante del ponte, quindi il nostro ponte sfrutta nel pensile tutto lo spazio creato dall’angolo grazie ad antine a 180 gradi.

Sfruttare due pareti: armadi e librerie

L’angolo ha il suo fulcro nel ponte, ma l’arredamento prosegue poi sui due lati. Dal lato con il letto certamente si ha un’armadiatura, il sistema componibile a moduli permette di decidere quanto deve essere lunga. Il lato su cui poggia la testata del letto invece può avere diversa funzione: se serve sistemare tanto guardaroba si può fare anche esso ad armadio, in alternativa si può scegliere di avere una profondità minore delle scaffalature e farne libreria.

Tipi di ponte ad angolo

Si può fare il ponte ad angolo in due modi: uno in cui l’armadio fa angolo ma il letto resta tutto su una parete, l’altro in cui il letto finisce nell’angolo della stanza. Ogni soluzione d’arredo ha pregi e difetti peculiari.

letti gemelli arancioni

Ponte ad angolo semplice

Il classico armadio a ponte angolare è quello in cui il letto ha la testiera proprio nell’angolo della stanza, andando completamente sotto all’armadio.

Il vantaggio di questa soluzione è che è estremamente compatta, anche se il letto rischia di trovarsi un po’ incassato tra gli armadi, in posizione poco luminosa.

Il consiglio è di realizzare in questo caso un ponte di ampie dimensioni, sia come lunghezza della campata su entrambi i lati che come altezza del vano sottoponte. Se il ponte è abbastanza grande oltre al letto può ospitare un comodino, elemento molto comodo in particolare per ragazzi adolescenti.

ponte angolarePonte ad angolo con colonna

Il ponte angolare con colonna è quello in cui l’armadio fa angolo ma il letto non si incassa dentro, resta sotto soltanto a una parete di mobili sospesi. 

Questo permette al letto di uscire e avere una collocazione maggiormente luminosa, anche se ovviamente occupa un po’ più di spazio.

Le colonne dietro alla testata del letto possono ospitare anche vani a giorno che fanno da appoggio a chi dorme in cameretta, sostituendo il comodino.

 

Quali misure ha il ponte ad angolo

Parete del letto. La parete del letto per avere un ponte ad angolo richiede almeno 210 centimetri, altrimenti il letto non ci starebbe, se però si vuole un ponte ad angolo con colonna bisognerebbe avere almeno 240 centimetri, in modo che oltre al letto ci stia una libreria.

Parete della testata. La parete su cui poggia la testata del letto in genere è la più corta tra le due, deve comunque avere un minimo di 100 centimetri, altrimenti non c’è modo di mettere un elemento angolare. Perché valga la pena realizzare un angolo dovrebbero esserci almeno 135 centimetri.

Altezza del ponte. Le altezze del ponte angolare sono come standard intorno ai 260 cm (abbiamo ad esempio programmi a 258 e 264 cm). Si può fare anche armadi più bassi (226,232 o 264 cm), molto utili per arredamenti da consegnare all’estero oppure per mansarde. Sotto al ponte andrebbero lasciati almeno 120/130 cm per dare spazio a un letto singolo, 150/160 cm se si tratta di due letti duetto.

Prezzi di un ponte ad angolo

cameretta a ponteHa poco senso parlare di prezzi delle camerette senza prima passare da una progettazione che chiarisca tanti dettagli, come modelli, misure e attrezzature. I costi delle nostre camerette a ponte ad angolo non sono quelli di mobili economici da mercatone: realizziamo arredamenti di qualità pensati per durare e questo comporta un prezzo. Cerchiamo però di offrire la qualità a un prezzo corretto e conveniente, con scontistiche interessanti.

Qualche esempio di prezzo. Qualche cifra indicativa può essere utile a farsi un’idea dei nostri prezzi: in media una cameretta singola a ponte angolare può costare tra i 2500 ed i 4500 euro. La forbice è ampia perché dipende se si scelgono finiture di serie ed elementi molto semplici oppure se si vuole accessoriare molto la stanza.

Modularità standard. Per tenere il costo contenuto usiamo un sistema modulare che consente di evitare nella maggior parte dei casi di ricorrere a tagli a misura, pur adattando l’arredo alle dimensioni della stanza.

Il letto sotto al ponte

Sotto l’armadio a ponte angolare si può mettere qualsiasi modello di letto: si può scegliere un letto semplice oppure decidere di utilizzare ancora meglio lo spazio con un modello dotato di contenitore o attrezzato a cassetti. Se c’è l’esigenza di ospitare sporadicamente ospiti si può inserire anche un letto con secondo posto a estrazione.

Non per forza sotto al ponte ad angolo si deve fare un letto singolo, questa soluzione può essere giocata anche con un modello da una piazza e mezza. Generalmente però è meglio stare sulla misura a piazza singola, perché il rischio è di avere poi un letto molto scomodo da riassettare.

La soluzione di letti scorrevoli a mini castello invece è un’idea ottimale per trasformare la stanza in una cameretta doppia, senza ingombrare troppo lo spazio durante il giorno, cosa importante per permettere ai bimbi di giocare.

fabbrica camerette

 

Share