fbpx
 

Quali misure deve avere una cameretta a ponte

Quali misure deve avere una cameretta a ponte

le misure dell'armadio a ponteProgettare l’arredamento per una cameretta è un mestiere da fare con cognizione di causa: quando si scelgono i vari elementi bisogna disporli in modo che siano pratici e funzionali, lasciando a ciascuno la giusta misura.

Noi di Fabbrica Camerette ci occupiamo di professione della progettazione di stanze per ragazzi, ragion per cui se avete necessità di fare una cameretta a ponte non dovete preoccuparvi della sua dimensione: basterà portarci la piantina della stanza (o inviarla tramite web) per ricevere gratis e senza impegno un progetto personalizzato. In questo modo saranno arredatori professionisti a proporvi mobili della giusta misura.

Tuttavia spesso è bello discutere in famiglia di come disporre l’arredo nella stanza e molti si appassionano nell’improvvisarsi arredatori e designer per la propria casa. Per questo spendiamo qualche parola per spiegarvi che misura deve avere un’armadio a ponte per essere comodo e funzionale, in modo che chi vuole provare a progettarsi la stanza possa avere qualche criterio di riferimento. Restiamo poi disponibili a tramutare questi vostri progetti in realtà.

Camere matrimoniali o camerette a ponte come quelle che facciamo noi sono generalmente componibili, le dimensioni dell’armadio sono quindi variabili e adattabili in base alla parete da arredare accostando moduli di diversa misura. Vediamo di seguito qualche elemento in più su ciascuna delle tre dimensioni: altezza dell’armadio, profondità che assume il mobile e lunghezza. 

Altezza dell’armadio a ponte

Per stabilire quanto fare alto un ponte dobbiamo considerare la misura di altezza della stanza. Se la stanza è inferiore a 225 cm è opportuno escludere la soluzione del ponte, perché l’armadio risulterebbe troppo ridotto: un buon elemento pensile per essere utilizzabile comodamente deve essere alto un minimo di 60 cm, l’ideale è averlo da 100 cm in sù.

  • Altezza di tutto l’armadio: 230/290 cm. L’altezza totale dell’armadio dipende dall’altezza della stanza: per sapere quanto pensare alto l’armadio a ponte occorre misurare dal pavimento al soffitto e lasciare almeno 3 cm di sicurezza, per evitare che un soffitto irregolare crei problemi e permettere il montaggio del mobile.
  • Altezza del vano sottoponte: 120/180 cm. Se vogliamo che il letto respiri dovremmo lasciare un giusto spazio di altezza, questo dipende quindi dall’altezza del letto. Un letto standard richiede un sottoponte di circa 130 cm, per dare più luce meglio se abbiamo 160 cm, quando i letti sono due (tipo letti duetto) e quindi il letto è più alto il vano sottoponte deve misurare almeno 150 cm.

Ingombro in profondità 

Parlando di profondità del ponte si intende quella dell’armadio, ovviamente il letto sforerà la misura (in genere un letto singolo è 90 cm se si considera messo sul lato corto, 200/210 cm se  viene posto con la testiera sotto al ponte.

L’armadio standard è profondo 60 centimetri circa, questa è la misura consigliata perché consente di appendere comodamente gli abiti. Armadi a profondità ridotta sono semplici scaffalature con ante, si possono realizzare ma sono evidentemente meno funzionali. Si può fare anche una libreria a ponte, in questo caso la profondità sarà di 30/40 cm.

Misura di lunghezza

camerina ad angoloLa lunghezza è in genere la misura più importante da guardare e da personalizzare: se in genere il ponte è profondo circa 60 centimetri e alto 260 cm, come abbiamo appena spiegato, quanto sia lungo dipende dalla camera in cui andrà a posizionarsi. Nel parlare di lunghezza dell’armadio a ponte dobbiamo distinguere la lunghezza del ponte vero e proprio, che dipende dalle dimensioni del letto che andiamo a metterci sotto, e la lunghezza di tutta la parete di armadiatura, che dipende invece dall’ampiezza della camera.

Lunghezza del solo ponte

La lunghezza di un ponte deve essere decisa in base alla misura del letto che dobbiamo metterci sotto, visto che è fondamentale che il letto venga ospitato nel vano. Dobbiamo tener conto che alla misura del letto è meglio aggiungere qualche centimetro, che permetta di spostarlo eventualmente senza che faccia attrito sui fianchi ponte.

Ecco le misure se il letto è sul lato lungo,ovvero quando si mette il letto sotto il ponte dalla testa ai piedi, con il fianco appoggiato alla parete).

  • Letto singolo: ponte da 205/210 cm. Il ponte deve essere poco più lungo del letto, per cui sarà poco più di 200 cm, in genere 205/210 cm. Se il letto è per ragazzi alti ed è un po’ più lungo si arriva anche a 210/220 cm. Non conviene fare un ponte da 200 cm giusti, perché molti letti non rientrano in questa misura.
  • Letto doppio: ponte da 220/225 cm. Quando i letti da mettere sotto sono due, ovvero abbiamo un ponte con sotto letti scorrevoli, su binario oppure a mini castello, bisogna tener conto che serve una misura leggermente maggiore rispetto a quella richiesta da un letto singolo.

Ecco le misure se il letto è sotto solo con la testata, mentre i piedi vanno verso il centro stanza.

  • Letto singolo: ponte da 100/150 cm. Il letto singolo in genere è largo 90 cm, ma se c’è la possibilità il ponte dovrebbe essere più largo, per non fare un vano troppo soffocante.
  • Letto piazza e mezza: ponte da 135/180 cm. Il letto per materasso da 120 sarà largo 130/140 cm, di conseguenza si allarga la misura anche del ponte.
  • Letto francese: ponte da 155/190 cm. Il letto francese è  quello con materasso largo 140 cm.
  • Letto matrimoniale: ponte da 180/210 cm. Il letto matrimoniale è largo 170/180 cm, si adatta perfettamente a un ponte compreso tra i 180 cm e i due metri.

Lunghezza di tutta la parete

La lunghezza complessiva della parete è molto personalizzabile, per calcolarla bisogna partire dalla misura del ponte vero e proprio (di cui abbiamo appena parlato) e sommare da ogni lato gli elementi laterali. Lateralmente possiamo decidere di mettere un fianco di sostegno (che aggiunge da 2 a 4 cm alla misura del ponte) oppure una colonna armadio (quindi 45, 60, 90, 110 o 120 cm). Se poi la parete da arredare è molto lunga possiamo aggiungere a piacere altre ante di armadio, visto che i mobili sono componibili.

armadio a ponte della doimoIl ponte ad angolo

Finora abbiamo parlato delle misure del ponte lineare, il ponte ad angolo è invece la soluzione di cameretta che occupa due pareti adiacenti, ha quindi un sistema di misure molto più complesso, con tante variabili. Quello che si può iniziare a dire è che perché valga la pena realizzare un ponte angolare conviene avere una misura di minimo 120 cm sul lato corto e 210 cm sul lato lungo, idealmente sarebbe da avere pareti di 150/250 cm e oltre.

Camerette a ponte su misura

Oltre alle misure standard resta sempre aperta la possibilità di realizzare armadi a ponte su misura, progettare mobili personalizzati è fattibile anche se naturalmente è un po’ più costoso rispetto a usare moduli di serie. Ci sono casi come stanze dalle dimensioni particolari, con nicchie o colonne, in cui vale la pena anche considerare la possibilità di fare armadiature a ponte al centimetro.
fabbrica camerette

 

Share
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.