WebWatch

01 Lug WebWatch

webwatch3-300x194

I bambini hanno iniziato a connettersi per chattare, visitare forum on line e giocare. Internet è una grande risorsa per l’educazione del bambino ma bisogna fare attenzione a come viene utilizzata. Dal nostro portale si accede solo a siti sicuri, ma la curiosità dei ragazzi, la loro voglia di scoprire il mondo, può condurli fuori dagli spazi protetti, direttamente tra le ”zampe” dei “lupi cattivi” che infestano il web e che, subdolamente, approfittano della loro ingenuità.  Ci sono pericoli che si possono nascondere nella rete,  tra cui quello della pedofilia.

Un’indagine della polizia postale mostra che i genitori italiani sono troppo poco attenti ai pericoli di internet. Su un campione di 50mila minorenni in tutta Italia, le forze dell’ordine calcolano che l’11% dei ragazzi ha avuto contatti via web con persone pericolose, in tre quarti dei casi il bambino non ha detto nulla ai propri genitori.

Esistono anche siti che esaltano ‘lo stile di vita anoressico’, siti dove è possibile scaricare giochi ricchi di contenuti violenti, che promuovono l’odio razziale, o che insegnano come fabbricare bombe o preparare veleni. Non tutti i siti sono protetti e sicuri per i più giovani come lo è il portale dei bambini, passando da un link all’altro ci si può ritrovare a navigare in acque pericolose.

Ci sono poi le chat-room, i programmi di istant-messaging, e i nuovi social-network, come Face-book o Twitter, terreni di caccia preferiti per predatori sessuali. Non potendo ascoltare la conversazione, come fate a sapere con chi sta parlando vostro figlio?

WebWatch è nato per offrire una maggiore sicurezza ai bambini e aiutare i genitori che hanno meno confidenza con il mondo virtuale della rete, senza privarli di uno strumento così utile e formativo. Si tratta di un dispositivo elettronico in grado di controllare, selezionare e bloccare i siti potenzialmente pericolosi per i bambini, sviluppato in collaborazione con una delle aziende più evolute nella sicurezza informatica, SafeNetwork.

Basta collegarlo al computer e alla rete ADSL ed entra immediatamente in funzione, aggiornandosi continuamente e automaticamente. E’ compatibile con tutti i sistemi operativi e può essere utilizzato da tutti i dispositivi che utilizzano il web: non solo computer, ma anche console, palmari, cellulari, ecc…

Naturalmente Webwatch non può sostituire completamente l’attenzione dei genitori, ma sicuramente è un valido aiuto, specie per chi non è “padrone” dei meccanismi che regolano il mondo virtuale.

Puoi richiedere WebWatch nei centri camerette di Fabbrica Camerette, a Veduggio (Monza e Brianza) o a Cernusco sul Naviglio (Milano). Il Webwatch è un filtro per i contenuti inadeguati di internet. Abbiamo pensato per la sicurezza dei bambini a una scrivania con integrazione di un filtro HDW capace di monitorare, selezionare e bloccare siti internet potenzialmente pericolosi. In collaborazione con Doimo CityLine e Safe Network. Internet è una grande risorsa per i ragazzi, per imparare e informarsi, ma bisogna difendersi dai pericoli della rete. Abbiamo pensato a uno strumento che possa aiutare i genitori, disponibile con tutte le nostre camerette.

fabbrica camerette

 

 

 

Share
Nessun commento

Commenta. (NB: per richieste di prezzo usa la pagina Contatti)