Perchè non siamo aperti la domenica

14 Mag Perchè non siamo aperti la domenica

bambino che giocaIn tanti ci chiedete se siamo aperti la domenica, avete ragione: tutti i nostri concorrenti fanno aperture domenicali. Praticamente tutti i centri di camerette e negozi di arredamento aprono la domenica. Alcuni sempre, alcuni solo il pomeriggio, altri su appuntamento. Noi di Fabbrica Camerette abbiamo deciso di non aprire mai la domenica, anche se in molti ce lo chiedono e al sabato i nostri negozi sono sempre pieni.

La domenica per noi è un giorno per stare con gli amici, con le mogli o i mariti, da dedicare ai figli: il nostro lavoro ci coinvolge e ci appassiona ma non può sostituire la famiglia. Come dice Marco Paolini il tempo è denaro, ma il denaro non è tempo: l’equazione non è reversibile.

Pubblichiamo una delle riflessioni che stanno dietro alla decisione della nostra azienda, per spiegarvi come mai noi non lo facciamo. Ci dispiace per il disagio che questa scelta può causare, cerchermo di ricompensarlo mettendo la nostra competenza a disposizione sei giorni su sette.

“La fabbrica delle camerette è una realtà che si rivolge prima di tutto alle famiglie. L’azienda, il lavoro sono per noi certamente valori importanti, ma non possono diventare valori assoluti che ingoiano tutti gli altri.
Il tempo, ad esempio: il tempo per stare con i propri cari, per prendersi il lusso di guardare il mondo fuori dal proprio orticello.
Tutte le culture hanno dato tanta importanza al riposo, al tempo per le cose altre, tanto da connotarlo in senso religioso e non è una bella presentazione per la nostra società il fatto che ai templi e al riposo rituale si sostuiscano frenetiche scorribande per i centri commerciali.
Dunque, ci piace pensare di essere a piena disposizione dei nostri clienti sei giorni su sette e lasciare libero il settimo, per noi e per loro. ” Candida e Luigi

fabbrica camerette

 

Share
Nessun commento

Commenta. (NB: per richieste di prezzo usa la pagina Contatti)